Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Questo evento è stato annullato

SI COMUNICA CHE, IN OTTEMPERANZA ALLE MISURE DI CONTRASTO E CONTENIMENTO SULL’INTEROTERRITORIO NAZIONALE DEL DIFFONDERSI DEL VIRUS COVID-19, LA PRESENTAZIONE E’ RIMANDATA IN DATA DA DESTINARSI

Secondo l’autorevole rivista «The Lancet», i cambiamenti climatici saranno la principale minaccia per la salute del XXI secolo. L’Oms stima in circa tredici milioni le morti evitabili attribuibili, annualmente, a esposizioni ambientali, di cui oltre sette milioni legate al solo inquinamento atmosferico. Contemporaneamente, l’acuirsi delle disuguaglianze alimenta problemi sociali e di salute, sia fisica che mentale, in tutta la popolazione e a tutti i livelli.

Che cosa possiamo fare di fronte a tutto ciò?

Un nuovo mo(n)do per fare salute – Le proposte della Rete Sostenibilità e Salute

Mercoledì 11 Marzo 2020, ore 18.00-20.00 – C/O Centro Studi Sereno Regis (sala Poli)
Via Giuseppe Garibaldi, 13 – Torino

Interverranno:

Guido Giustetto (presidente dell’Ordine dei Medici e Chirurghi di Torino), Jean-Louis Aillon e Matteo Bessone (curatori del volume) e gli autori di diversi capitoli: Marco Bobbio (Slow Medicine), Rossana Becarelli (Rete Euromediterranea per l’umanizzazione della medicina), Andrea Pendezzini (medico, dottore di ricerca in antropologia).

Modera: Enzo Ferrara (Centro Studi Sereno Regis, Medicina Democratica)

Discussione con il pubblico.

Al termine della conferenza seguirà una breve riunione dove si discuterà di un’azione concentrata (flash mob) sul tema sostenibilità e salute da proporre nella giornata internazionale contro la commercializzazione della salute (7 Aprile 2020).

Ingresso libero e aperto a tutti.

Scarica capitolo della dott.ssa Rossana Becarelli: Cultura e salute – Fonte: SaluteInternazionale